Loading…

EVENTI E PROMOZIONI

Riciclikamente è un progetto didattico multitarget per la sensibilizzazione ambientale ai temi del riciclo, ideato da Punto a capo e sostenuto da SAT. Il progetto ha sviluppato le sue finalità didattico-informative-ludiche attraverso tre iniziative sinergiche e tra loro strettamente collegate:
1. la mostra, che attraverso lo stimolo dell’arte e della creatività, ha sensibilizzato e motivato il pubblico di giovani e adulti sui temi dell’ambiente e del riuso/riciclo/reinvenzione dadaista del rifiuto;
2. la campagna sociale informativa e di sensibilizzazione destinata a tutti i cittadini sulla raccolta differenziata e i pregiudizi
e le false verità su tali temi attraverso una divulgazione capillare attraverso vari media;
3. l’attività didattica nelle scuole e le attività ludicoeducative, che sono state inserite all’interno dei programmi scolastici, in coordinamento e in collaborazione con gli insegnanti, i dirigenti scolastici e le famiglie.

Il progetto “Esperienze Illuminanti”, ideato da Punto a capo, ha ottenuto il patrocinio UNESCO, è stato promosso da Università degli Studi di Genova, dal Polo Regionale ES Energia Sostenibile, e ha visto, nelle sue due edizioni, la partecipazione di istituzioni, realtà e partner d’eccellenza.
Questa manifestazione, che unisce saperi ed esperienze differenti e intende dare spazio a contributi scientifici e non solo, provenienti dal mondo dell’Università, della ricerca, dell’impresa, della scuola, delle professioni: contributi in grado di rappresentare appunto “esperienze illuminanti”, capaci di generare innovazione e degne di divulgazione e di riflessione.
L’Agenzia ha creato il format, organizzato i convegni e le mostre ad essi collegati, ha curato tutta la parte grafica e comunicativa, oltre alla realizzazione dei contenuti, il contatto con gli ospiti e l’agenda organizzativa a 360°.

Nel 2011 l’European Geophysical Union (EGU) ha incaricato Fondazione CIMA di organizzare la tredicesima edizione della Plinius Conference, la conferenza annuale sulle catastrofi idrogeologiche del Mediterraneo. L’iniziativa si è svolta a Savona, che con questo evento, entra per la prima volta a pieno titolo nel circolo delle città mediterranee, sede di importanti università, che hanno ospitato la conferenza. Tra i siti più significativi Barcellona, Tel Aviv, Nicosia, Heraklion, Palma di Maiorca.
Punto a capo ha creato il logo, l’immagine coordinata, tutti i materiali di comunicazione e ha curato l’organizzazione dell’evento.

L’agenzia di comunicazione Punto a capo in alcune occasioni è stata creatrice di format o promotrice e organizzatrice di eventi. In questo caso ha voluto dare vita a una giornata di incontro con uno dei sociologi più brillanti e e più noti, Enrico Finzi, che con le sue ricerche ha svelato, agli occhi dei professionisti della comunicazione e degli imprenditori più attenti, dati e scenari particolarmente rappresentativi degli stili di vita e di consumo degli italiani. All’insegna del claim Sei felice? Ma, ne hai le prove?, l’agenzia ha creato una piccola campagna di sensibilizzazione sul tema della felicità, a cui è dedicato l’ultimo libro-ricerca di Enrico Finzi: Come siamo felici. La comunicazione ha previsto inviti, sia cartacei sia telematici, locandine e uscite su quotidiani, ma soprattutto piccoli gadget simbolici personalizzati per l’iniziativa, con citazioni e dati statistici tratti dalla ricerca di Finzi.

Una rassegna che Punto a capo ha creato per la Scuola di Musica dell’Orchestra Sinfonica di Savona in collaborazione con la Pinacoteca Civica di Savona. Ideata per sperimentare un modo nuovo e diverso di fruizione della musica: attraverso un approccio polisensoriale. Il tema espresso dal titolo I sensi della musica, si sviluppava attraverso sei serate, ognuna della quali dedicata a uno dei cinquesensi oltre a una serata introduttiva incentrata sulla PNL, programmazione neurolinguistica. Il pubblico è stato chiamato a interagire con gli spettacoli ascoltando, gustando, annusando, gustando e osservando l’arte in tutte le sue forme.
Dal senso all’emozione: su questo percorso si sviluppa la seconda edizione della rassegna, che vede tra i protagonisti l’attrice comica Simona Guarino, e il gruppo di teatro danza Urth in Gaia accompagnato dal gruppo di musicisti jazz Scarzella, Cerruti e Moiso. L’idea e la comunicazione di questo evento vengono premiate in
un concorso nazionale presieduto da una giuria di pubblicitari tra cui Emanuele Pirella.

Disney Italia ha affidato a Punto a capo lo studio del nome e della campagna di comunicazione per un nuovo gadget allegato al mitico settimanale Topolino.
La campagna, uscita su Topolino e su tutte le testate del gruppo Disney, si è tradotta anche in materiali per le edicole particolarmente d’impatto: grandi cartonati con l’immagine delle QuackCards. Dopo uno studio sul linguaggio tipico e sul profilo psicologico di Paperino, come personaggio sfortunato ma profondamente umano e capace di creare forte identificazione del target, l’agenzia ha proposto diverse soluzioni di claim e di immagine, tra cui vincente è risultato lo slogan “La vita è tutta un quack”, che è diventato il tormentone di tutta la campagna.
La nostra agenzia, con una strategia molto innovativa che ha destato l’interesse di Disney Italia e del mitico settimanale Topolino, è riuscita a comunicare al grande pubblico i nuovi traguardi della ricerca ottenuti dalla Fondazione Scienza e Vita. L’iniziativa si è tradotta in una serie di installazioni al Festival della Scienza con grande afflusso di pubblico e nella realizzazione, da parte dei disegnatori Disney, di una striscia con protagonisti i grandi Archimede e Paperinik dedicata espressamente alla macchina prototipizzatrice e pubblicata su Topolino.